Come organizzare la dieta in vacanza

0
217

Come organizzare la dieta in vacanza? Sono arrivate le vacanze, finalmente, ma come conciliarle con la dieta? Se durante l’anno ti sei impegnata per ritornare in forma, non buttare tutto all’aria, perché, stai per partire per le vacanze. Lo so, stai pensando che estate significa feste, aperitivi e cene fuori! E di sicuro non vuoi rovinarti le vacanze per la dieta. Il rischio che corri è quello di rinunciare a tutto per il terrore di ingrassare, ma questo vorrebbe dire rovinarti le vacanze. Oppure, potresti lasciarti  andare troppo e tornare a casa più serena, ma con tanti chili in più! Che fare? Ti starai chiedendo! Ecco a te tanti consigli utili per trascorrere delle fantastiche vacanze, restando in forma!

Ricorda anzitutto che la dieta non è qualcosa da fare per un periodo e basta, una sana alimentazione deve diventare il tuo stile di vita! Potresti, inoltre, sfruttare l’inappetenza dovuta al caldo per continuare il tuo regime ipocalorico se hai bisogno di perdere ancora peso e scegliere fresche insalate e frutta per mantenere il peso raggiunto.

L’aspetto psicologico in vacanza gioca un ruolo fondamentale, per cui, se non hai voglia di sentirti a dieta puoi giocare di astuzia e scegliere quei piatti che pur non ti fanno salire l’ago della bilancia. Per continuare il tuo percorso di sana alimentazione, al mare opta per secondi a base di pesce e contorni se segui una dieta onnivora. Un ulteriore consiglio è anche quello di preferire verdure senza condimento, in maniera tale da poterlo dosare tu e preferendo il limone e l’aceto.

Fra le abitudini dei vacanzieri c’è quella di mangiare in spiaggia, cosa fare in quel caso?Potresti optare in quel caso per insalata di lattuga, pomodori e carote fresche, cui aggiungerai una fonte proteica rappresentata da tonno, o  uovo sodo. Mi raccomando però, scegli una sola fonte proteica di origine animale, o l’uovo, o il tonno. Lo so che nelle insalate si tende a mischiare tutto e troppo, ma quello è l’errore da non fare per non prendere peso e non  appesantire lo stomaco rallentando la digestione. Aggiungi all’insalata anche qualche frutto per rendere il piatto un pasto completo e opta per anguria o melone, ricchi di acqua e sali minerali e poveri di calorie.

Fra le varie abitudini dei vacanzieri c’è anche quella di sostituire un pasto principale con frutta e/o gelati. Sono sicura che anche tu lo fai, allora ecco la strategia da adottare se anche su sostituisci uno dei pranzi con gelati e/o frutta. Fai una buona prima colazione e consumare più spuntini leggeri durante la giornata. Scegli un gelato alla frutta al quale potrai unire anche una macedonia, aggiungi qualche seme per completare il pasto.

Estate è anche sinonimo di movimento, per cui puoi mantenere la tua forma fisica più facilmente. Fai passeggiate dopo cena, grandi nuotate se sei a mare o escursioni se sei in montagna e vedrai che questo ti aiuterà non solo a mantenere il peso forma ma anche a perdere qualche altro chilo. Alla prossima!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here