Fibromialgia:quel dolore al petto che toglie il respiro

0
188

Ho sempre sofferto di un forte dolore al petto, fin da piccola, ma la cosa è sempre stata presa sotto gamba. Mi dicevano fosse un dolore immaginario, mi dicevano fosse ansia, insomma nessuno mai aveva correlato questo dolore alla fibromialgia. Negli ultimi anni questo dolore è diventato sempre più diffuso ed ho iniziato ad analizzarlo e a fare ricerche ed ho scoperto che in realtà a tale fastidio è stato dato anche un nome, costocondrite. Si tratta di una infiammazione della cartilagine che collega le costole allo sterno e che produce un fortissimo dolore a tutta la gabbia toracica, un dolore così forte che ti sembra di morire.

Sintomi e cause della costocontride

La fibromialgia è nota per il dolore diffuso che provoca e si irradia in tutto il corpo, ma credetemi questo dolore al petto è davvero terribile. Il problema è che spesso può essere confuso con altri sintomi e chi lo percepisce non sa cosa fare. Avendolo sempre connesso all’ansia, vi dirò che la respirazione mi ha molto aiutata, ma mi metto nei panni di chi di notte improvvisamente si sveglia con questo dolore che si irradia su tutto il torace e nelle braccia. I sintomi sono del tutto simili a quelli descritti da un infarto. Di seguito elenco la sintomatologia, così anche tu che mi leggi, se soffri di fibromialgia capirai di essere affetta da costocontride e potrai attuare le mie strategie per stare meglio.

  • Dolore acuto e intenso al petto e allo sterno
  • Sensazione di accoltellamento
  • Bruciore al torace e alle braccia
  • Respiro corto
  • Sudore intenso al capo

Questa sensazione di essere bloccata dal dolore è la causa della restrizione del sistema respiratorio, il che rende difficile respirare e causa mancanza di respiro. Ti sembra di morire soffocato, il respiro non ti esce, si blocca dentro e tu in quel momento non sai cosa fare. La causa reale ancora non è stata ben diagnosticata, si ritiene tuttavia, che il dolore sia provocato da una infiammazione della cartilagine, associata a bassi livelli di dopamina e serotonina i quali impediscono la comunicazione del segnale di dolore

Trattamento del dolore toracico da fibromialgia

Il trattamento che utilizzo per la fibromialgia si concentra sulla riduzione del dolore, riducendo al minimo i sintomi e incorporando le tecniche di auto-cura. Non tutti i trattamenti sono efficaci per ogni sintomo, ecco perché ho adottato uno stile di vita tale da permettermi di vivere bene. TI seguito ti elenco le mie strategie per una buona qualità della vita.

Respirazione

Tra i rimedi che mi hanno aiutato a vivere bene e ad attenuare il dolore toracico ci sono la respirazione diaframmatica funzionale, una tecnica che ho appreso alla scuola di specializzazione in psicoterapia e la respirazione yoga. Attraverso la respirazione profonda si ha un rilassamento della gabbia toracica che attenua il dolore e ripristina una condizione di omeostasi.

Pilates

Pratico pilates da oltre dieci anni, è l’unica attività fisica in grado di rilassarmi, di alleviare il dolore e di migliorare la mia qualità della vita. La pratico in palestra, ma anche a casa. Ad esempio questo inverno rigido mi ha indotto a rinunciare alla palestra che ho frequentato fino a novembre e a praticare attività fisica a casa. In questo modo sono riuscita a prendere solo i benefici dell’attività.

Sostegno psicologico

Il sostegno psicologico è fondamentale nella fibromialgia, spesso, chi è affetto da questa patologia si sente incompreso, strano, vulnerabile. Anche io mi sono sentita così e di tanto in tanto, anche adesso, oltre ad offrire percorsi individuali e di gruppo, ne seguo uno. Un po’ di rottamazione ci vuole sempre, ehehheeh, è il solo modo per avere una buona qualità della vita.

Queste sono le mie strategie per il dolore al torace, accompagnate da una buona alimentazione e tanta voglia di essere felice.

Se ritieni questo articolo utile a te o a qualcuno che conosci aiutami a diffonderlo condividendolo sui tuoi canali social e se hai bisogno del mio aiuto contattami, sarò felice di offrire anche a te una buona qualità della vita. Ti aspetto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here