Gestione dello stress e del disturbo post traumatico da stress

Cos’è lo stress? E come curarlo

Sapevi che lo stress non è necessariamente negativo? Nella sua forma positiva (eustress) lo stress è temporaneo, è una condizione che consente di attivare al massimo tutte le nostre risorse per permetterci di affrontare un ostacolo o una minaccia in tempi brevi. Lo stress diventa negativo e dannoso quando i meccanismi attivati non sono più in grado di disattivarsi, lasciando la persona in uno stato cronico di allarme e di tensione anche in assenza di un reale stressor, in questo caso l’organismo incomincia a logorarsi.

 Curare lo stress con la metodologia funzionale

La psicologia funzionale considera la persona nella sua interezza guardandone tutti gli aspetti e tutti i piani Funzionali. Il Funzionalismo prende in considerazione ciò che sta alla base di pensieri, emozioni, comportamenti, atteggiamenti affinché sia più semplice intervenire. Il Metodo Funzionale prevede le seguenti fasi:

Accogliere il problema portato in tutti i suoi aspetti, in tutta la sua storia.

Approfondire sintomi o disturbi collegati al problema.

Individuare lo stato più ampio di stress da cui è scaturita la richiesta di aiuto.

Decidere se le alterazioni individuate sono dovute ad una situazione attuale collegata a un numero limitato di funzionamenti di fondo. 

Decidere se queste alterazioni limitate possono essere recuperate in un periodo di tempo limitato.

Riformulare il problema ed effettuare una restituzione alla persona in termini di funzionamenti di fondo.

 L’intervento antistress funzionale

Il Metodo Funzionale inverte lo stato cronico di stress agendo sugli elementi che ne sono alla base, questi sono il Lasciare, la Calma, lo Stare, l’Allentare il controllo, il Benessere. Attraverso tecniche precise e ben determinate che agiscono sulla respirazione, la tensione muscolare, le posture, la memoria periferica e il sistema propriocettivo che si alterneranno nelle varie sedute potrò intervenire contemporaneamente sui diversi livelli Funzionali.

Cos’è il disturbo post traumatico da stress

Il disturbo post traumatico colpisce le persone che hanno vissuto l’esperienza di un evento che ha implicato gravi lesioni, morte, minaccia di morte o dell’integrità fisica propria o altrui. La persona ha reagito con orrore, paura e sentimenti di impotenza.

Grazie alla metodologia Funzionale potrò attuare un intervento mirato alle tue esigenze e ai tuoi bisogni con modalità e tecniche specifiche che agiscono sui funzionamenti di fondo e sulle capacità vitali. 

Il percorso che ti propongo ha come obiettivo quello di sciogliere i disturbi tipici legati allo stress cronico.

Ripristinare la respirazione diaframmatica riequilibrando così il funzionamento dell’intero organismo

Facilitare il vissuto di serenità e armonia con te stesso e con l’altro 

Modificare la tensione muscolare di base per riattivare la capacità di allentamento

La modalità d’intervento è multidimensionale e agisce sui funzionamenti di fondo per la modificazione dei meccanismi dello stress radicati nell’organismo. 

Il recupero del benessere passa attraverso il ripristino delle seguenti capacità:

– LASCIARE le tensioni per recuperare forza ed energie;

– Aprire le SENSAZIONI e migliorare la PERCEZIONE della realtà e degli altri;

– ALLENTARE IL CONTROLLO per renderlo mobile e rigenerare la capacità di decidere;

– Recuperare il PIACERE come stato di profondo BENESSERE e armonia.


CONTATTAMI

I tuoi dati verranno utilizzati al solo scopo di rispondere alla tua richiesta