Intolleranze e allergie alimentari sono la stessa cosa?

4
203

Nella realtà di tutti i giorni allergie alimentari e intolleranze, spesso, sono confuse. Alcune persone, dopo aver assunto un alimento, possono avere una reazione negativa, tale reazione deriva da  un’allergia o un’intolleranza alimentare.

Vediamo insieme la differenza fra questi due fenomeni, per non trovarci in difficoltà

Cos’è un’allergia alimentare?

L’allergia alimentare è una reazione immunitaria dovuta ad uno specifico alimento o ad alcune sostanze contenute in esso. Questa reazione si manifesta fin dal primo contatto attraverso la formazione di anticorpi specifici, il cui compito è difendere l’organismo da ciò che l’organismo stesso riconosce come estraneo a sé. Tali  anticorpi sono chiamati IgE. La reazione messa in atto dall’organismo è equiparabile a quella manifestata nei confronti di batteri e virus. Qualora il nostro organismo dovesse venire a contatto nuovamente con quella sostanza si avrebbe una reazione fra corpo ritenuto estraneo e anticorpo presente nell’organismo. Da questa reazione si libera una sostanza chiamata istamina ed è la principale responsabile dei sintomi caratteristici di tutte le reazioni allergiche.

Sintomi e reazioni allergiche

La reazione allergica nei confronti di un alimento può manifestarsi subito dopo l’ingestione dell’alimento e può essere, a volte, anche particolarmente violenta. I sintomi, invece, possono comparire anche a distanza di ore. Ci sono anche casi, in realtà rari, che i sintomi si manifestano anche dopo alcuni giorni, il che rende più difficile riconoscere l’allergia, o ancora metterla in relazione al cibo ingerito.
I sintomi differiscono in rapidità e  intensità in relazione alla qualità e alla quantità di cibo assunto. Fra le reazione c’è differenza anche in base alla parte del corpo che ne viene a contatto. Ad esempio, quando il cibo allergico è portato alla bocca e deglutito, ci può essere immediatamente prurito e gonfiore alle labbra, al palato e alla gola. Ancora ricordo la reazione che ebbi dopo aver assaggiato un kiwi. Mi sentii quasi storcere le labbra. Arrivato nello stomaco e nell’intestino, l’alimento può provocare gonfiori addominali, crampi, flatulenza, diarrea, nausea, vomito. Altre reazioni possono essere di tipo cutaneo come l’orticaria e/o gli eczemi, sintomi a carico dell’apparato respiratorio quali asma e rinite, oppure cefalea ed emicrania. Nei casi più gravi, che fortunatamente sono rari, ci possono essere difficoltà respiratorie e/o perdita di coscienza, in queste circostanze si parla di shock anafilattico e compare entro un’ora dall’ingestione della sostanza allergica e richiede sempre un ricovero ospedaliero urgente.

Cos’è un’intolleranza alimentare?

L’intolleranza alimentare è la reazione che il nostro organismo mette in atto dopo l’ingestione di uno o più alimenti, oppure, da disfunzioni e/o disturbi a carico dell’apparato digerente. In quest’ultimo caso si parla di intolleranze enzimatiche e intolleranze farmacologiche. Questa reazione è strettamente connessa alla quantità di alimento non tollerato ingerita. Molto importante è specificare che le intolleranze non riguardano il sistema immunitario.

Queste le principali differenze fra i due fenomeni, se ti riconosci in questo articolo , oppure, conosci qualcuno cui potrebbe essere utile, condividilo sui tuoi canali social e MI RACCOMANDO, rivolgiti ad un esperto del settore per avere una buona qualità della vita. Alla prossima!

 

 

 

 

 

 

4 Commenti

    • Certo, perché, hai delle allergie, ma non possiamo sicuramente pensare che siano all’ordine del giorno e per fortuna direi. Il problema è a monte, scoprire quali sono le allergie, capire che se sei allergico è un conto e se sei intollerante è altro. Molti non conoscono la differenza. Mi farebbe piacere avere una tua testimonianza al riguardo, ti andrebbe un’intervista? Sto provando ad informare le persone e anche ad eliminare il pregiudizio, molte addirittura si vergognano delle proprie intolleranze e/o allergie. Buona giornata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here