Pancia piatta strategie per una forma fisica migliore

0
305

Il sole fa capolino dietro le nuvole, il pensiero della spiaggia avvolge la nostra mente e con essa qualche senso di colpa per un’alimentazione non corretta e soprattutto la famigerata prova costume. Sappiamo tutti che le diete dell’ultimo minuto non fanno altro che stressare il nostro organismo e soprattutto, che dopo uno sprint iniziale, ci si ritrova ad affrontare il quotidiano e si accumula più di quel che si era perso.

Vediamo cosa fare per riparare ai nostri errori e non commetterne in futuro.

La pancia piatta è il sogno di tutti indistintamente, uomini e donne combattono con il grasso che si accumula su questa parte del corpo. Spesso, tuttavia, è una lotta impari perché si commettono errori e non si comprende bene cosa fare. L’accumulo di grasso sull’addome è risaputo che ha fatto genetici e alimentari, nella donna, complice gli ormoni questa zona del corpo è continuamente messa sotto stress. In adolescenza per le mestruazioni, in menopausa per la loro assenza, il risultato è un continuo fluttuamento che non ci permette di avere il corpo desiderato. Negli uomini oltre ad una predisposizione genetica sono complici le bevande alcoliche prima fra tutte la birra, di seguito qualche consiglio per smussare le maniglie dell’amore.

Sappiamo tutti che fare sport è il primo passo da compiere per perdere il peso in eccesso, ma spesso la vita frenetica ci impedisce di praticare con costanza uno sport. Una semplice soluzione può essere quella di ritagliarsi un piccolo spazio durante la giornata per una passeggiata. Quel momento deve essere preso come un atto d’amore per se stessi, una coccola quotidiana che avrà l’obiettivo di farci tornare in forma. Uno stratagemma da adottare può essere quello di fare una passeggiata di mattino quando l’organismo si sveglia e con esso, anche il metabolismo. Nel caso in cui l’idea di fare sport il mattino non ci piace, proviamo a cambiare qualche abitudine, una di queste potrebbe essere non prendere l’ascensore e ove possibile spostarsi con i mezzi pubblici.

Un altro nemico della nostra forma fisica è lo stress che accumula nel nostro organismo un ormone chiamato cortisolo. Quest’ultimo a livelli ottimali ci permette di affrontare al meglio la nostra vita, ma se accumulato in eccesso ci gonfia e vanifica i nostri buoni propositi e la nostra vita sana. Il cortisolo, infatti, ha la capacità di annullare gli effetti positivi di una buona alimentazione e anche dello sport. Un alleato nel combattere lo stress e il cortisolo è costituito dai carboidrati, ebbene sì, i famigerati colpevoli della nostra linea, se usati in maniera corretta possono aiutarci. Un modo per renderli alleati è quello di introdurli nella nostra dieta soprattutto di sera. Si avete letto bene si possono mangiare carboidrati la sera e quindi anche un po’ di pasta. Senza esagerare ovviamente.

I dolci sono un altro elemento nemico che anch’esso se usato con moderazione può essere meno nocivo di quel che sembra, si può mangiare una porzione di dolce il mattino a patto che poi nel resto della giornata si adottino degli accorgimenti quali ridurre la pasta e fare una passeggiata. Come vedete si può essere in forma senza eccessivi sforzi, l’unico da mettere in pratica è la buona volontà di amarsi e di ritagliarsi un piccolo spazio per pensare a se. Buona giornata e buona forma fisica a tutti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here